alessandriacop

Una grande luce

12.00€

I genitori, vittima di un pesante bombardamento sulla città di Torino durante la Seconda Guerra mondiale e il loro giovane figlio a terra, ferito e privo di sensi. Nell’attimo di cadere egli ha la sensazione fulminea di una grande luce con una figura in atteggiamento materno. Una donna accorre prontamente in aiuto del ragazzo e si prenderà poi cura di lui come una madre. Ma egli, animato da un profondo senso di gratitudine verso la donna, si vedrà costretto a lasciarla perché la guerra continua, come pure i bombardamenti che lo mettono in uno stato di paura e di agitazione crescente, tale da farlo soffrire e compromettere la sua condizione psicofisica. Sarà un viaggio avventuroso e senza meta precisa che si concluderà con l’accoglienza del ragazzo da parte di due anziani coniugi in un paesetto delle Alpi. Infine, il suo desiderio di essere missionario in Africa potrà realizzarsi. Là tornerà a sfiorarlo la morte in un brutale agguato, ma una grande luce come quella di una notte lontana nella sua città lo proteggerà ancora.

COD: 978-88-6259-998-6 Categorie: , Etichetta

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Una grande luce”