Ricordi della primavera

15.00

“Non è ancora l’alba e già tramonta il sole. Il sogno di un’estate com’è volato via. La storia di una vita è stata un attimo…” Il senso del tempo che passa, la vita che ti trascina con sé, ritorna nei versi di Vincenzo Frangella. Ed è una vita piena di incontri, di lavoro, di fatica. Di un amore per l’istruzione e la cultura costruito negli anni dopo un’infanzia sudata e travagliata nella terra di Calabria, dove Vincenzo e altri piccoli studenti si dividono tra i campi e le aule. E’ questa saggezza della vita, rubata al tempo, che traspare in questa raccolta di poesie di un uomo che oggi, alla soglia dei 90 anni, ce la offre come sostegno e testimonianza. Stefania Squarcia.

COD: 978-88-6924-369-1 Categorie: , Tag:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ricordi della primavera”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *