V Medioevo Cop

La Val di Chienti nell’Alto Medioevo carolingio – fu la “Francia” delle origini e la culla dell’Europa

15.00€

L’Alto Medioevo carolingio va riscritto perché è un dato irrefutabile che Aquisgrana era in Val di Chienti , ed è già possibile delinearne un nuovo quadro storico, più coerente di quello offerto dalla storiografia tradizionale. Offro una sintetica rilettura delle fonti relative allo stabilirsi in Aquisgrana della nuova dinastia carolingia. La storia fornisce un sicuro punto di partenza: nel 714, alla morte del padre, Carlo Martello fu esiliato da Héristal (oggi alla periferia di Liegi, in Belgio) ad Aquisgrana nel Piceno. Alleatosi con Liutprando, re dei Longobardi, impiantò feudi franchi nel Piceno e fece della Val di Chienti la sedes prima Franciae. Seguirono eventi che hanno, nei confronti del precedente quadro storico, la logica consequenzialità dell’evidenza storica.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Val di Chienti nell’Alto Medioevo carolingio – fu la “Francia” delle origini e la culla dell’Europa”