La musica del silenzio – Il mondo allo specchio

40.00

La voce di tre adolescenti, due femmine ed un maschio che raccontano come è vivere ai tempi del Covid. La realtà di tutti i giorni che viene reinterpretata e sognata grazie alle proprie passioni. La filosofia, la musica e i fumetti aiutano questi ragazzi a comprendere e ad esprimere il proprio disagio. Riflessioni e domande, paure e richieste. L’isolamento, l’essere separati dai propri cari, la paura della morte e quella di non poter mai più tornare a sentire e a sentirsi come prima. Tre storie di tre giovani che esprimono quello che prova una generazione intera in un periodo molto difficile della nostra società. I sogni e le aspettative, le ansie e le paure, in cui ognuno di noi si può rivedere, raccontate in tre chiavi diverse. Dall’astrazione della filosofia e del ragionamento puro, si passa ad un racconto di eroi che ci dovrebbero salvare, per poi concludere con l’incapacità di poter vivere una vita normale. Attuali e molto forti a livello emotivo, coinvolgenti e soprattutto sinceri. Tre giovani che sono la voce della loro generazione, tre giovani che in un momento di paura ed insicurezza, trovano la forza per continuare a credere e a vivere. Lo fanno con la scrittura e mettendosi in discussione come sanno e con quello che conoscono. I racconti sono ambientati in Italia, in Giappone ed in Korea ma parlano del mondo intero. Storie di giovani che vivono una quotidianità che non li lascia liberi di sentire, di amare o di sperare. Nell’ora più buia, questi ragazzi trovano la forza nell’amicizia e nell’amore. Riscoprono i valori più sinceri e la base della nostra umanità. Trovano i loro eroi e diventano essi stessi eroi nelle loro storie. Si sacrificano, lottano e piangono ma alla fine ricevono quello che si meritano. Un compenso, una risposta, una speranza che serve a tutti noi. Mai come ora è importante continuare a credere e a sognare e questi ragazzi riescono a farci commuovere e a ridere e a sperare di nuovo. Un’antologia che parla a tutti i ragazzi e le ragazze, adolescenti e non solo. Perché tutti abbiamo bisogno di credere e sognare e tornare a vivere e sperare di nuovo. Essere adolescenti al tempo del Covid, vuol dire anche mettersi in discussione e cercare di comprendere il nuovo mondo che si è venuto a creare. Con i propri mezzi, i sogni e le speranze e non dimenticando mai le persone che non ci sono più. Uno specchio che rifletta le esperienze che abbiamo vissuto e soprattutto un monito a non arrendersi mai e continuare a credere e a lottare. Per creare un mondo migliore, per non rinunciare alla vita e per l’amore, l’amicizia ed il sorriso. Questi sono i temi di un progetto che nasce in collaborazione con le scuole e che si rivolge a studenti e professori, genitori e figli e a tutti quelli che credono che si possa essere comunque adolescenti, anche al tempo del Covid

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La musica del silenzio – Il mondo allo specchio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *