Il vero Omero

14.80

Di una cosa c’è da esser convinti. Omero, nel narrare da par suo nobili gesta, ha voluto anche renderci partecipi del proprio pensiero. A una non superficiale analisi, l’epos del remoto aedo si rivela, in ogni parte, un abile e idoneo strumento con cui lo stesso ha cercato di comunicare, di propagare quanto più possibile, una ben definita visione delle cose.

COD: 978-88-6259-410-3 Categorie: , ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il vero Omero”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *