Fonti – Fontane – Lavatoi – Fontanili – La acque nel Comune di Macerata

45.00

Abbiamo cercato di ricostruire la storia di quante più fontane fosse possibile, ma nonostante esse siano citate nei Catasti di Macerata fin dal Medio Evo e negli Statuti cittadini del 1553, mancano documenti specifici, […] quindi per questa ricerca è stato indispensabile scendere in campo, nel vero senso della parola e cercare in campagna là dove qualche indizio paesaggistico o qualche scarno documento diceva di cercare per trovare i segni di quella che un tempo era una fonte, un pozzo, un lavatoio […]. E camminando ne abbiamo trovate tante, dappertutto, guidati a volte dalla toponomastica, dalla odonomastica, dai ricordi, dal passaparola, fontane più volte restaurate, poi abbandonate e oggi nascoste dalla vegetazione: così è nato e si è sviluppato questo libro.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fonti – Fontane – Lavatoi – Fontanili – La acque nel Comune di Macerata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *