disertori_e_renitenti

Disertori e renitenti in terra piacentina nel 1859 – 1860

15.00€

Secondo la versione ufficiale gli italiani non volevano più essere “calpestati e derisi”, governati dai dispotici sovrani stranieri degli Stati preunitari. In realtà l’Italia Raggiunge la sua indipendenza ed unità nonostante l’indifferenza, e in molti casi, l’opposizione del suo popolo. Anche nel piacentino non tutti erano desiderosi di diventare sudditi del “Re Galantuomo”. Lo scopo di questa ricerca è di far uscire, sia pure in parte, dall’anonimato gli “antipatrioti” che sono stati etichettati come disertori delle disciolte truppe parmensi e renitenti.

COD: 978-88-6259-493-6 Categorie: , Etichetta

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Disertori e renitenti in terra piacentina nel 1859 – 1860”