Archeologia_Romana

Archeologia Romana nella Riserva Naturale Abbadia di Fiastra

10.00€

Il territorio della Riserva Naturale Abbadia di Fiastra, con l’importante complesso dell’Abbazia di Chiaravalle di Fiastra, è certamente una delle più significative espressioni dell’intenso rapporto che da sempre, nelle Marche, lega l’uomo al suo territorio. I materiali architettonici o scultorei del mondo pagano rinvenuti nel coro dei secoli sono stati “riplasmati” dai monaci cirstercensi per formare il complesso abbaziale, o utilizzati dalla Famiglia Giustiniani Bandini per abbellire il proprio Palazzo nel segno di una ideale continuità con chi li aveva preceduti negli stessi luoghi. La Fondazione Giustiniani Bandini ha quindi voluto pubblicare questa breve guida dedicata alle testimonianze romane nel territorio nella Riserva Naturale proprio per sottolineare l’importanza di tale continuità e anche per dare conto delle proprie attività, sia in termini di gestione del territorio che di valorizzazione del patrimonio culturale.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Archeologia Romana nella Riserva Naturale Abbadia di Fiastra”