Senza titolo-1

Apprendimento e Intelligenza – Il metodo Feuerstein alla luce delle neuroscienze cognitive

18.00€

Argomento centrale del libro è il confronto tra il lavoro di Reuven Feuerstein, la Modificabilità Cognitiva Strutturale e l’Esperienza di apprendimento Mediato, e gli studi neuroscientifici. Vengono valutati i limiti e la portata delle teorie di Feuerstein, rielaborandole in coerenza con le ricerche sul cervello. Sono messi in discussione i significati di apprendimento e cognizione, soprattutto in relazione alla possibilità di modificare l’intelligenza. Il saggio prosegue con una riflessione sullo statuto epistemologico delle neuroscienze, criticando la dicotomia natura/cultura. La funzione biologica correlata all’apprendimento è la plasticità neurale, ossia l’insieme dei processi che sono alla base della mutevolezza e della flessibilità cerebrale, e che permettono la cognizione. Plasticità quindi come base della mente, che, pur presentando dei vincoli di tipo genetico, rimane aperta all’esperienza.

COD: 978-88-6924-132-1 Categorie: , , Etichetta

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Apprendimento e Intelligenza – Il metodo Feuerstein alla luce delle neuroscienze cognitive”