Microsoft Word - Pedagogia 3

All’origine della razionalità – Forme della razionalità e del giudizio

16.00€

Questo lavoro trae lo spunto da una serie di seminari organizzati presso la facoltà di filosofia dell’università di Roma Tor Vergata nella primavera del 2010 con il titolo “Forme della razionalità e del giudizio”. L’autore ha partecipato a quei seminari ed ha redatto uno scritto sugli argomenti interdisciplinari, in particolare su quelli di carattere scientifico, che forma la prima parte di questo libro. Tuttavia le tesi sulla natura della mente e quindi del soggetto cognitivo in generale, che sono la premessa di tutte le argomentazioni esposte in questo lavoro, sono state svilupate dall’autore già dai primi anni novanta e pubblicate sulla rivista di filosofia della scienza “Epistemologia”. Nell’ottobre del 2011, l’autore ha pubblicato, con Armando Editore – Roma, un libro dal titolo “La mente come fondamento ontologico della conoscenza” in cui lo stesso argomento è affrontato in modo più ampio e nell’ottica del paradigma dei sistemi dinamici “non lineari, caotici e complessi”, assieme ad una critica e a un riesame dei concetti fondamentali della fisica in funzione dello stesso paradigma. Tuttavia il concetto di “emergenza complessa”, nei sistemi dinamici naturali, che è alla base concettuale sia della proposta sulla natura del “soggetto cognitivo” che delle critiche ai fondamenti della fisica, implica delle conseguenze molto importanti sia sulla biologia che sulla storia della filosofia. In questo testo sono trattate alcune di tali conseguenze.

COD: 978-88-6924-173-4 Categorie: , Etichetta

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “All’origine della razionalità – Forme della razionalità e del giudizio”