9788869243042

Si finge la Sfinge

5 su 5 in base a 1 valutazione del cliente
(1 recensione del cliente)

15.00€

Enea cresce con una madre bellissima, giovane e provocante, adorabile con lui e bulla con chiunque altro, che chiama Kalinka di cui è innamorato e con un padre vecchio, ubriacone e violento. Una notte quando ha 12 anni ritornando a casa trova il padre che sta strangolando la sua Kalinka. Enea gli spacca una bottiglia di vetro in testa salvando così la madre. Madre e figlio quella notte scapperanno via, passeranno i seguenti due anni a girovagare per tutto il Nord Italia e per sopravvivere lei si prostituirà fino a quando potranno ritornare nella vecchia città dove vivevano e per Enea inizierà una nuova avventura.

COD: 978-88-6924-304-2 Categorie: , , Etichetta

1 recensione per Si finge la Sfinge

  1. 5 di 5

    :

    Un romanzo originalissimo che tratta un’infinità di temi interessanti, non solo dell’interessante complesso di Edipo. È ricco di poesie, di parole veneziane, parole sconosciute e cultura, non il solito romanzo erotico. Ci sono errori grammaticali e sintattici voluti poiché vi sono personaggi stranieri. Ha inoltre una bellissima e profonda morale. Consigliatissimo.

Aggiungi una recensione