Microsoft Word - Pedagogia 3

Messaggi da “Mondi Paralleli”

20.00€

Con la presente pubblicazione, oltre alla gioia della condivisione, vogliamo esprimere il nostro desiderio che pensieri e immagini descritti dagli alunni possano aiutare gli adulti a migliorare la relazione con i ragazzi e questi a vivere meglio le relazioni con adulti e coetanei. Ragazzi scrittori possono aiutare noi lettori a vedere con occhi nuovi le persone che amiamo, la società e la natura. Ci invitano a guardarli negli occhi, ad ascoltarli in silenzio, a riscoprire insieme ciò che vale, ciò per cui vale la pena lottare, impegnarsi, vivere compiutamente. Un grazie speciale va ai genitori, che hanno autorizzato la pubblicazione delle parole e delle immagini, senza ipocrisia e senza paura di “scoprirsi”, ma con la consapevolezza di dare un contributo ad altri genitori e agli operatori della scuola, affinché dal dibattito generato possa venire un miglioramento del dialogo genitori figli e della collaborazione scuola famiglia. Sono certa che la comune riflessione su immagini e messaggi produrrà effetti positivi e ci aiuterà a sviluppare talenti, a migliorare forme e modi di insegnamento, comunicazione e relazione. Nel rendere pubblici questi prodotti ci auspichiamo infatti che i desideri espressi, i velati rimproveri, gli inviti a un maggior ascolto, possano aiutare non solo noi, ma anche altre scuole, altri docenti e genitori. I bambini ci tendono la mano, noi la prendiamo per guidarli verso la strada della vita. Essa è spesso sgombra e pianeggiante, ma talora, come è capitato in questo anno con il sisma, può presentare ingorghi o ripide salite. Il nostro messaggio di speranza è che, se nella vita capita di rallentare il passo o di doversi fermare, se capita di sentirsi tristi e impotenti e di avere paura, occorre cercare il sostegno dell’altro. La collaborazione, la solidarietà, il dialogo possono aiutarci a superare insuccessi e sconfitte, a ricominciare il cammino verso nuovi traguardi e mete, a continuare a impegnarci per una Scuola Innovativa, che possa rendere più felici alunni, personale della scuola, genitori e comunità.

Luciana Salvucci

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Messaggi da “Mondi Paralleli””