Microsoft Word - Pedagogia 3

E vide la luce

5 su 5 in base a 2 valutazioni del cliente
(2 recensioni dei clienti)

15.00€

Dalle Alpi Carniche il fiume Tagliamento scende fino alla città dove riposa in pace Pier Paolo Pasolini, il poeta che tanto l’amò, e poi sfocia nel mare. In quella terra friulana, nel maggio del ’45, nacquero due bravi ragazzi: Matteo da una famiglia borghese, Emanuele da una contadina. Tra i due, fin dall’infanzia, si stabilì una bella amicizia e vissero in quella paradisiaca terra fino a quattordici anni. L’amicizia di Matteo per Emanuele, per certi aspetti, travalicava i comuni sentimenti. Grazie al suo maestro e al parroco, Emanuele poté studiare in seminario col sostegno economico del conte Onofrio, il padrone delle terre che la sua famiglia lavorava. Matteo si laureò in Scienze Politiche e intraprese la carriera giornalistica. Ben presto, però, il destino cambiò le strade dei due amici i quali si trovarono a dover affrontare delle impreviste avversità.

COD: 978-88-6924-206-9 Categorie: , Etichetta

2 recensioni per E vide la luce

  1. 5 di 5

    :

    RECENSIONE DI BIANCOTTO DANIELA AL LIBRO DI ROBERTO TEDESCO “E VIDE LA LUCE”.
    Assaporando il nuovo, suggestivo e scorrevole libro di Roberto Tedesco “E vide la luce”, mi sono tuffata con gioia nei valori veri della vita: famiglia, amicizia, onestà, lealtà, amore, rispetto, umiltà, religione, costanza, integrità morale, altruismo.
    Ho letto il racconto di getto, senza fermarmi, nell’arco di un solo giorno, godendo delle meravigliose, delicate e accurate descrizioni ambientali che aprono scenari magici eppur reali nella loro squisita e naturale bellezza.
    La natura rigogliosa e incontaminata fa da sfondo a una storia d’amicizia bella e pura, che continua fino alla morte dei due protagonisti, sempre uniti nelle gioie e nelle avversità della vita.
    I due ragazzi, nati nello stesso giorno, si confrontano in modo sensibile, delicato e profondo nei vari periodi della vita sulle loro emozioni con pudore, rispetto e sincerità, traendo forza e conforto uno dall’altro.
    La storia, permeata dal fascino del passato e dalla meraviglia del tempo che scivola ineluttabile, si snoda tra colpi di scena, descrizione del clima politico, cambiamenti radicali all’interno della società italiana.
    Il rispetto dei sentimenti puri è il tessuto connettivo di quest’opera mirabile.
    Le pagine del libro scavano nei sentimenti di ogni lettore e lo proiettano in un vortice di ricordi belli o dolorosi; nei protagonisti ognuno riesce a ritrovare qualcosa di sé con delicatezza, nostalgia, commozione.
    Sono descritti il fascino dello studio, della riflessione, della lettura, che danno valore al quotidiano, l’amore per il Friuli, regione tanto amata dallo scrittore, terra di gente in armonia con la natura.
    E’ un libro che sicuramente piacerà a tutti quelli che adorano leggere, specialmente a chi ama riflettere e soffermarsi sui grandi valori della vita.

Aggiungi una recensione